Creare un buon personaggio

Il personaggio è un’opera d’arte, una metafora della natura umana. Noi ci rapportiamo ai personaggi come se fossero reali, ma sono superiori alla realtà. I loro aspetti sono delineati per essere chiari e conoscibili; al contrario gli esseri umani sono difficili da capire”.

McKee

Inizio questo post citando un genio chiamato Robert McKee e con un caloroso consiglio: se vuoi sapere quali siano i passi che conducono lo scrittore al termine di una sceneggiatura o di una storia che stia in piedi, esiste un libro che proprio non puoi scordarti di leggere e si intitola: Story.

Semplice da ricordare e geniale dalla prima all’ultima pagina.

L’autore è il già citato buon vecchio Robert, se lo vedi ha una faccia tanto buffa quanto autoritaria ma il suo lavoro lo sa fare eccome.

Detto questo veniamo al tema del post: creare un personaggio!

Bada a non fraintendere, non stiamo parlando di un personaggio qualunque ma dell’eroe. Parliamo del protagonista, di colui al quale il lettore si vorrà affezionare più che a sua madre.

Ci sono dettagli, sfumature e caratteristiche che non si possono dimenticare ma soprattutto, non devi mai confondere il termine “personaggio” con il termine “caratterizzazione”.

Allora? Hai voglia di scoprire qualche tecnica?

“PERSONAGGIO” E “CARATTERIZZAZIONE DI UN PERSONAGGIO”

Prima di tutto facciamo un po’ di chiarezza su questo punto: cosa si intende per “caratterizzazione”?

Parliamo di tutte quelle qualità che rendono un essere umano quello che è, esattamente come si presenta davanti ai nostri occhi.

Immagina l’arrivo di un nuovo vicino di casa, ti basteranno pochi giorni per acquisire gran parte delle informazioni che lo riguardano: di che sesso è, di che nazionalità, l’età approssimativa, il modo di parlare e muoversi, se è una persona intelligente o se invece ha un cervello grande quanto un mandarino.

Dopo un bel periodo di stalking forse arriverai a scoprire anche la religione (se ce l’ha) e gran parte dei suoi valori e delle sue idiosincrasie.

Ecco, tutte queste qualità fanno del tuo vicino un essere umano con delle caratteristiche ben precise eppure, non sono ancora sufficienti a definirlo come un vero e proprio personaggio.

fai una scelta e ti dirò chi sei…

“Il vero personaggio si rivela attraverso le scelte che un essere umano compie sotto pressione: maggiore è la pressione, maggiore sarà la rivelazione e maggiore la fedeltà delle scelte alla vera natura del personaggio”.

McKee

storyÉ chiaro no?

Il tuo nuovo vicino potrebbe assomigliare a un dolce vecchietto, avere le unghie ben curate, puzzare di gelsomino e naftalina ma in realtà non hai idea di chi lui sia.

Potrà apparirti come una persona generosa e felice, l’individuo ideale al quale lasciare in custodia i tuoi figli eppure, in un momento di tensione potrebbe riversi l’esatto contrario.

É necessaria la tensione per smascherare il personaggio e vedere qual’è la sua vera e cruda natura.

Nessuno dice le bugie se non ha nulla da perdere nel dire la verità, è nel momento in cui l’eroe trova diecimila dollari e deve decide se denunciarli alla polizia oppure no che scopriremo davvero la sua anima.

Dunque il personaggio è questo: ha delle caratterizzazioni esterne, una chiara maschera esteriore con il quale presentarsi al mondo.

Questa maschera però non deve mai rispecchiare alla perfezione ciò che nasconde.

Non avrebbe alcuna utilità, giusto?

LE CONTRADDIZIONI DEL BUON PERSONAGGIO

“La rivelazione del personaggio, che contraddice la sua caratterizzazione, è un elemento fondamentale di ogni buona narrazione”.

McKee

É questo il termine giusto: CONTRADDIZIONI.

Un buon eroe deve essere pieno zeppo di contraddizioni e di atteggiamenti in grado di confermare e negare al tempo stesso le sue caratteristiche.

Attenzione, tali contraddizioni non vanno sempre spiegate, l’importante è motivarle.

In questo si riconosce un buon narratore.

Motivare le contraddizioni e renderle convincenti agli occhi del lettore. Così facendo otterrai anche quel velo di mistero talvolta necessario a ogni eroe che si rispetti.

I personaggi cambiano, si evolvono nel corso della storia e lo fanno attraverso le contraddizioni e le scelte che prendono sotto pressione.

CHI NASCE PRIMA? STRUTTURA O PERSONAGGIO?

“Non possiamo chiederci cosa sia più importante, se la struttura o il personaggio. Perché la struttura è il personaggio e il personaggio la struttura”.

McKee

Il concetto è questo: la funzione della struttura è quella di fornire all’eroe i conflitti giusti per produrre le scelte che lo condurranno alla realizzazione o meno del suo desiderio.

La funzione del personaggio è invece quella di presentarsi di fronte alla storia come un eroe con delle caratteristiche tali da rendere credibili le sue stesse scelte.

Insomma, struttura e eroe vanno di pari passo, la struttura presenta all’eroe un problema che lui risolve attraverso una determinata scelta, tale scelta produrrà un ulteriore conflitto all’interno della struttura e così via, in un circolo di avvenimenti causa effetto.

Un personaggio deve quindi essere adatto alla struttura dentro alla quale è chiamato a combattere, viaggiare in simbiosi con essa.

Se la storia cambia deve mutare anche qualche caratteristica dell’eroe e viceversa. É questione di equilibrio.

Tu che ne pensi? Queste sono solo alcune delle caratteristiche necessarie ad un vero protagonista (se vuole risultare interessante almeno), ciò non toglie che ne esistano molte altre, ne hai in mente qualcuna?

Posted In:

2 Comments

  1. Intanto mi segno il libro :)
    Penso che l’elemento più difficile da costruire in un romanzo siano proprio i personaggi. Tantissime sfumature da considerare. Creare una scheda per ogni personaggio non basta, secondo me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...