5 motivi per non lavorare gratis

Quante volte ti sei sentito dire frasi del tipo: “Si mi piaci, lavori bene, si vede che ci metti passione.. dunque ho deciso di darti la possibilità di collaborare al nostro progetto, che ne pensi? Certo, sai che per adesso non ci sono i fondi necessari per pagarti ma con noi avrai un’ottima visibilità.

E tu rimani così.. con la bocca aperta di un pesce palla; in balia di pensieri che vanno dal desiderio di buttarti giù dalla prima finestra, prendere la testa del malcapitato e sbatterla contro il tavolo e mollare tutto quello che hai fatto fino ad ora tornando a vendere enciclopedie porta a porta.

Che almeno lì ogni tanto qualcosa ci guadagni..

Quali altre scelte ti restano?

Sei giovane, hai consumato anni a studiare, ti hanno cresciuto con l’idea che se ti impegni.. se ci credi davvero, riuscirai a realizzare i tuoi sogni e ora capisci che chi ti ha raccontato questa storia ha dimenticato un piccolo ostacolo: la società.

Una barbarie di opportunisti convinti che non esista motivo al mondo per pagare una persona che sta tentando di trasformare una passione in lavoro.

Giustamente.. in fondo è come dire:”Amo andare in piscina e mi faccio pagare 10 euro per vasca”.

Dunque cosa significa? Che hai diritto ad una retribuzione solo nel caso in cui tu riesca a dimostrare di disprezzare senza ritegno il lavoro che ti è capitato?

Ahh ok! Se è così bastava dirlo.

5 SEMPLICI MOTIVI PER NON LAVORARE GRATIS

 MOTIVO N.1

IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO

Nessuno mette in conto che per fare quello che fai (e per farlo bene) serve tempo. Tempo che non trovi in capsule spaziotemporali comprate al supermercato bensì manciate di minuti che sarai costretto a levare ai pasti, al tempo libero, alla vita sociale.. e al sonno.

La mia opinione è questa: il tempo è prezioso, perdere anche solo un attimo portando avanti lavori che non gioveranno né al tuo presente né al tuo futuro non ha senso.

Non c’è una sola ragione per la quale tu debba mettere a disposizione le tue risorse senza ragione, quello che fai è una passione ma se non stai lavorando per te stesso lo stai facendo per qualcuno, e quel qualcuno guadagna tempo senza darti (spesso) nulla in cambio.

MOTIVO N.2

NON ALIMENTARE UN CIRCOLO VIZIOSO

Pensi di essere bravo nel tuo lavoro?

Non lo metto in dubbio ma ricorda che la società nella quale vivi non è affatto meritocratica. Le probabilità che scelgano di pagarti per un lavoro di qualità sono spesso di gran lunga inferiori a quelle che “assumano” uno che accetterà di “collaborare” gratuitamente. (magari la qualità del lavoro non è la stessa.. ma tanto è gratis).

Interrompi dunque questo dannato circolo vizioso! Smettiamola tutti di “collaborare” e cominciamo ad aver rispetto per noi stessi e per la nostra professionalità.

242H

MOTIVO N.3

ABBI RISPETTO PER LE TUE CAPITA’

Sto parlando proprio di questo: rispetto.

Perché offrire lavoro non retribuito mina non solo il portafogli ed un frigorifero in cui si sente l’eco, ma anche la tua autostima.

Non sei stanco di impiegare il 100% delle tue energie ed ottenere una pacca sulla spalla? Non sei stanco di svegliarti la mattina sforzandoti di credere in quello che fai malgrado tutti i sacrifici?

Non fraintendermi, non sto dicendo che per raggiungere un obiettivo non sacrificherai tempo e soldi, anzi, questa è una sfida che devi essere pronto a portare avanti a testa alta..

..ma ad un patto: sacrifica tutto per ciò in cui credi, non per i sogni degli altri, né per misere soddisfazioni di presunta visibilità.

MOTIVO.4

NON GIOVERA’ ALLA TUA PROFESSIONALITA’

Lavorare senza retribuzione non gioverà alla tua professionalità, questo è bene sottolinearlo.

Hai mai sentito di un giardiniere che accetti di tagliarti la siepe la domenica mattina per il puro piacere di farlo? Ti è mai capitato di essere dal parrucchiere, chiedere il conto e sentirti rispondere: “Ma no ragazzo! Figurati, vai tranquillo, è stato un piacere tagliarti i capelli, mi sono divertita!

Definiresti quel giardiniere professionale? Forse farà un lavoro splendido ma se non mi chiede un soldo finirò per pensare che, effettivamente, per lui sia un hobby, un modo come un altro per passare il tempo quando non deve lavorare davvero.

 

MOTIVO N.5

NON SMINUISCI SOLO TE STESSO MA L’INTERA CATEGORIA ALLA QUALE APPARTIENI

Triste realtà.

C’è un motivo per il quale alcune categorie soffrono di questa piaga più di altre. Anzi, svariati motivi che vanno dall’opportunismo di una società che sta cercando di marciare sui sogni di chi ancora spera di farcela con le proprie possibilità; alla disperazione di alcuni rappresentanti della categoria stessa.

Non te ne faccio una colpa, tutti noi abbiamo lavorato gratis e nella maggior parte dei casi (almeno parlo per me) lo stiamo facendo ancora.

Per certi versi è giusto, è una scelta. Ma è una scelta che deve essere fatta sulla stima di un guadagno che necessita di essere reale, e non illusorio.

Dunque sì, esistono anche dei motivi per i quali vale la pena di lavorare gratis ma li vedremo nel prossimo post.

Ricorda però che tutto ha un valore: se per realizzare un progetto (qualsiasi esso sia) impieghi tempo, energie e soldi non accontentarti della famosa pacca sulla spalla.

Solo così riuscirai a crescere e il tuo lavoro acquisterà qualità e professionalità.

 

Posted In:

2 Comments

  1. Cara Barbara complimenti per questo tuo articolo e per aver perorato la causa di noi onesti artisti e lavoratori dello spettacolo; purtroppo finchè non saremo in tanti a essere concreti nel rifiutare questo sfruttamento del nostro onesto lavoro con la scusa della “grande visibilità” o peggio del “eh , ma tu ti diverti…” Non si risolverà niente. Grazie per il tuo coraggio che condivido !!!

    1. Grazie a te Luca! So perfettamente di non essere la sola ad avere a cuore la causa e sono convinta che il problema si stia diffondendo troppo anche in altri settori che in parte frequento, conosco e non capisco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...